Seminario “Officina cartografica: materiali per lo studio della cartografia”

Parma, 11-12 febbraio 2016
Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società – Università degli Studi di Parma
Plesso aule K – Area Italianistica, Romanistica e Storia
Aula K3 – Via D’Azeglio, 85

Parma, spazio di azione di Smeraldo Smeraldi, dei Cocconcelli, di Pierre-Paul De Cotte, è stata nella storia recente un importante laboratorio di studi storico-cartografici. Il seminario intende riprendere tale significativa tradizione che rimanda all’attenzione lungamente prestata a questi documenti dall’archivista Marzio dall’Acqua, alle prime ricerche di Franca Miani, al Convegno del 1986 curato da Lucio Gambi e Pietro Zanlari (tacendo qui di lavori più recenti). Riprendere il discorso sulle carte storiche ci sembra più che mai opportuno, sia per il nostro posizionamento nel CISGE, sia potendo collocare il seminario all’interno di un Dipartimento che unisce competenze di carattere geografico, storico, artistico, letterario: una pista transdisciplinare di lavoro del tutto coerente con quella sintesi di saperi che è la carta.

Il seminario si propone alcuni principali obiettivi:
− offrire uno spazio specifico alle ricerche in corso da parte di studiosi collaudati o più giovani; specifico perché non ci sembra che negli ultimi anni gli spazi autonomi sul settore siano stati così numerosi;
− in tal senso, incoraggiare eventuali interventi di confronto fra la nostra (del CISGE e italiana) e altre realtà;
− dare visibilità al panorama di iniziative inerenti al documento cartografico: nuove riviste; pubblicazioni e mostre; attività finalizzate a progetti di digitalizzazione e/o di conservazione; nuove applicazioni dei saperi cartografici.

Programma

Locandina

«Geostorie», anno XV, n. 1, 2007

Indice

Marco Aurelio Saquet
La relazione spazio-tempo e l’importanza del movimento negli studi e nei progetti territoriali, pp. 5-21 

Paola Falcioni
Vocazioni ambientali e tradizioni culturali nella produzione della pasta. Gragnano e Fara San Martino, pp. 23-39 

Claudio Cerreti
La toponomastica della sovranità. Evidenze e ipotesi sul fondamento della territorialità politica attraverso l’analisi di relitti toponimici, pp. 41-52 

Carlo A. Gemignani
Archivi fotografici per la storia ambientale della Val d’Aveto (Appennino Ligure Orientale), pp. 53-76 

Mostre e convegni, pp. 77-83 

Note bibliografiche, pp. 85-90 

Segnalazioni bibliografiche, pp. 91-102