«Geostorie», anno XVII, n. 3, 2009

Indice

Ilaria Luzzana Caraci
Ricordo di Carmen Radulet, pp. 249-254 [wpfilebase tag=file id=474 /]

Claudio Cerreti
Su una storia “della geografia italiana”, pp. 255-262 [wpfilebase tag=file id=475 /]

Massimo Quaini
La Rocca di Newton e lo sguardo rivoluzionario di Goethe. Sulle condizioni per una nuova storia della geografia italiana, pp. 263-271 [wpfilebase tag=file id=483 /]

Gabriele Rossi Osmida
Sulle vie carovaniere dell’Oriente antico, pp. 273-285 [wpfilebase tag=file id=484 /]

Maria Del Dottore
«È già così piccolo il nostro globo confronto all’infinito». Il viaggio come tradizione culturale e familiare nelle fotografie e nei documenti inediti del Fondo Camperio della Biblioteca civica del Comune di Villasanta, pp. 287-318 [wpfilebase tag=file id=478 /]

Sandro Pellegrini
Le Canarie descritte dal console francese Auguste Broussonet agli inizi dell’Ottocento, pp. 319-337 [wpfilebase tag=file id=482 /]

Amedeo Benedetti
Contributo a una storia dell’attività editoriale dell’Istituto Geografico De Agostini, pp. 339-350 [wpfilebase tag=file id=472 /]

Annalisa D’Ascenzo
Lo stato odierno della valutazione della ricerca e della didattica in Italia, pp. 351-356 [wpfilebase tag=file id=477 /]

Giulia Bogliolo Bruna
Arts de l’Islam. Chefs-d’oeuvre de la collection Khalili, pp. 357-359 [wpfilebase tag=file id=455 /]

Note bibliografiche, pp. 361-389 [wpfilebase tag=file id=481 /]

Verbale della riunione del Comitato di Coordinamento, pp. 391-395 [wpfilebase tag=file id=486 /]

Verbale dell’Assemblea annuale dei soci, pp. 397-401 [wpfilebase tag=file id=485 /]

«Geostorie», anno XV, n. 1, 2007

Indice

Marco Aurelio Saquet
La relazione spazio-tempo e l’importanza del movimento negli studi e nei progetti territoriali, pp. 5-21 [wpfilebase tag=file id=180 /]

Paola Falcioni
Vocazioni ambientali e tradizioni culturali nella produzione della pasta. Gragnano e Fara San Martino, pp. 23-39 [wpfilebase tag=file id=182 /]

Claudio Cerreti
La toponomastica della sovranità. Evidenze e ipotesi sul fondamento della territorialità politica attraverso l’analisi di relitti toponimici, pp. 41-52 [wpfilebase tag=file id=172 /]

Carlo A. Gemignani
Archivi fotografici per la storia ambientale della Val d’Aveto (Appennino Ligure Orientale), pp. 53-76 [wpfilebase tag=file id=173 /]

Mostre e convegni, pp. 77-83 [wpfilebase tag=file id=174 /]

Note bibliografiche, pp. 85-90 [wpfilebase tag=file id=175 /]

Segnalazioni bibliografiche, pp. 91-102 [wpfilebase tag=file id=176 /]

«Geostorie», anno XIV, n. 3, 2006

Indice

Andreina Galimberti
Luigi Vittorio Bertarelli e la Carta d’Italia in scala 1:250.000, pp. 129-136 [wpfilebase tag=file id=170 /]

Giuseppe Motta
La Carta d’Italia 1:250.000 Touring Club Italiano/IstitutoGeografico De Agostini: prototipo della cartografia corografica italiana del Novecento, pp. 137-146 [wpfilebase tag=file id=159 /]

Claudio Cerreti
La Carta d’Italia di Achille Dardano. Un monumento della cartografia contemporanea, pp. 147-197 [wpfilebase tag=file id=161 /]

Valentina Fares
Origini e requisiti della Nuova carta stradale d’Italia dell’Istituto Italiano di Arti Grafiche di Bergamo, pp. 199-207 [wpfilebase tag=file id=162 /]

Maria G. Arcamone
Riflessioni sulla Carta d’Italia al 250.000 del TCI e sul relativo Indice, pp. 209-214 [wpfilebase tag=file id=163 /]

Matteo Paolini
L’Indice generale della Carta d’Italia del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 e la toponomastica, pp. 215-223 [wpfilebase tag=file id=164 /]

Giorgio Mangani
Il paesaggio come risorsa per il turismo di massa. Carte e guide del Touring Club Italiano (1914-1929), pp. 225-237 [wpfilebase tag=file id=165 /]

«Geostorie», anno XI, n. 1, 2003

Indice

M. Quaini
Costruire «Geostorie». Un programma di ricerca per i giovani geografi, pp. 3-15 [wpfilebase tag=file id=67 /]

C. Cerreti
«Progetto DISCI» e storie di famiglia, pp. 17-25 [wpfilebase tag=file id=68 /]

L. Rossi
Il Golfo della Spezia nei portolani dal secolo XII al secolo XVII, pp. 27-41 [wpfilebase tag=file id=69 /]

Note bibliografiche, pp. 43-44 [wpfilebase tag=file id=70 /]

Schede bibliografiche, pp. 45-50 [wpfilebase tag=file id=77 /]

Verbale della riunione del Comitato di Coordinamento del CISGE, pp. 51-52

Verbale dell’Assemblea annuale dei soci del CISGE, pp. 53-56

La cartografia degli autori minori italiani

Atti del convegno
La cartografia degli autori minori italiani (Roma, 7-8 ottobre 1999)
a cura di Claudio Cerreti e Annalena Taberini
«Memorie della Società Geografica Italiana», vol. LXV, 2001

Una “scommessa possibile” è la provocatoria prospettiva dalla quale il CISGE, attraverso il contributo dei suoi soci, ha sviluppato un’attenta riflessione sul ruolo della geografia nella didattica universitaria in previsione dell’attuazione della riforma degli ordinamenti. Per preparare l’incontro in un precedente numero monografico del «Notiziario» (anno V (1997), n. 3), realizzato e curato dai dottorandi e dottorati in Scienze geostoriche dell’Università degli Studi Roma Tre, veniva fornita un’ampia base documentaristica di discussione.

ProgrammaIndice

Franco Salvatori
Saluto del presidente della Società Geografica Italiana, pp.9-10 [wpfilebase tag=file id=683 /]

Ilaria Luzzana Caraci
Saluto del coordinatore del Centro Italiano per gli Studi Storico-geografici, pp.11-12 [wpfilebase tag=file id=684 /]

Luciano Lago
Saluto del presidente dell’Associazione dei Geografi Italiani, pp.13-14 [wpfilebase tag=file id=685 /]

Claudio Cerreti
Cartografi «minori»: una cartografia «minorenne»?, pp.15-24 [wpfilebase tag=file id=686 /]

Vincenzo Aversano
Lo «sguardo» cartografico dell’architetto-ingegnere e la costa d’Amalfi nel secolo XIX: commento a 14 manufatti dell’Archivio di Stato di Salerno, pp.25-88 [wpfilebase tag=file id=687 /]

Margherita Azzari
Cartografi e carte lucchesi relative al comprensorio del Lago di Sesto o Bientina, pp.89-106 [wpfilebase tag=file id=688 /]

Maria Augusta Bertini
Un atlante secentesco del Ducato di Urbino. Corografie e vedute urbane di Francesco Mingucci tra espressione artistica e scienza geocartografica, pp.107-133 [wpfilebase tag=file id=689 /]

Attilio Bislenghi
La cartografia come strumento di individuazione di una identità locale: le «ville» di Quarzi e Verzi nel contado loanese, pp.135-156 [wpfilebase tag=file id=690 /]

Francesco Bonasera
Un geo-cartografo secentesco: Carlo Giancolini, marchigiano, pp.157-162 [wpfilebase tag=file id=691 /]

Simonetta Conti
I laboratori napoletani di cartografia nautica (secoli XV-XVII), pp.163-188 [wpfilebase tag=file id=692 /]
Bruna Del Fabbro Caracoglia

Cimeli cartografici esistenti a Trieste: un atlante nautico manoscritto del 1669, pp.189-210 [wpfilebase tag=file id=693 /]

Graziella Galliano e Andrea Miroglio
Iconografia e spazio agrario. I cabrei diocesani di Acqui Terme, pp.211-236 [wpfilebase tag=file id=694 /]

Anna Guarducci
Tra arte pittorica e agrimensura: la produzione cartografica dell’ingegnere aretino Jacopo Gugliantini (secoli XVIII-XIX), pp.237-274 [wpfilebase tag=file id=695 /]

Amelia Ioli Gigante
L’attività cartografica di Antonio Bova, incisore palermitano del secolo XVIII, pp.275-284 [wpfilebase tag=file id=696 /]

Sandra Leonardi e Francesca Ricci
Raffigurazioni minori nella storia cartografica di Roma: la produzione «minore» di Giovan Battista Nolli, pp.285-313 [wpfilebase tag=file id=697 /]
Patrizia Licini

La Colchide ritrovata «espressa in rame intagliato» dai padri teatini (1654), pp.315-359 [wpfilebase tag=file id=698 /]

Giorgio Mangani
La questione della raccolta delle fonti cartografiche (secoli XVI-XVIII), pp.361-369 [wpfilebase tag=file id=699 /]

Cinzia Palazzolo
I laboratori cartografici genovesi nei secoli, pp.371-380 [wpfilebase tag=file id=700 /]

Corradina Polto
La Sicilia di Tiburzio Spannocchi, cartografo militare del
XVI secolo, pp.381-392 [wpfilebase tag=file id=701 /]
Angelo Ponti

Antonio Millo e la raffigurazione del portolano normale, pp.393-411 [wpfilebase tag=file id=702 /]

Leonardo Rombai
L’architetto e ingegnere mediceo Gherardo Mechini e il monumento cartografico tardo-cinquecentesco delle conservatorie IGM relativo alla Valdichiana, pp.413-438 [wpfilebase tag=file id=703 /]

Luisa Rossi
Per un contributo alla cartografia «minore» e alla toponomastica della Lunigiana: un grande «tipo geometrico» inedito di Matteo Vinzoni conservato nelle Archives Nationales di Parigi, pp.439-469 [wpfilebase tag=file id=704 /]
Maria Pia Rota

Una famiglia di architetti-cartografi genovesi tra Liguria e Corsica nel XVII secolo: gli Scaniglia, pp.471-481 [wpfilebase tag=file id=705 /]

Indice dei nomi propri di persona e di ente, pp.483-503 [wpfilebase tag=file id=799 /]

Indice dei nomi di luogo, pp.505-527 [wpfilebase tag=file id=800 /]

Indice delle illustrazioni, pp.529-532 [wpfilebase tag=file id=801 /]

Colonie africane e cultura italiana fra Ottocento e Novecento

Colonie africane e cultura italiana fra Ottocento e NovecentoAtti dell’incontro di studio
Colonie africane e cultura italiana fra Ottocento e Novecento. Le esplorazioni e la geografia (Roma, 20 maggio 1994)
A cura di Claudio Cerreti
Roma, CISU, 1995

Questi Atti sono il risultato di una giornata di studio tenutasi a Roma e promossa da Claudio Cerreti con l’intenzione di stimolare i geografi ad una riflessione troppo a lungo evitata, su un tema cruciale della storia della geografia italiana, spesso in precedenza accantonato e mai esplorato in profondità nelle sue molteplici implicazioni. Le relazioni lo affrontano superando i limiti di molta storiografia dei decenni passati, e sotto le più varie angolature. Ne risulta un quadro problematico e molto articolato, che fornisce interessanti spunti a chi voglia continuare l’indagine.

Indice [wpfilebase tag=file id=933 /]

Ilaria Luzzana Carraci
Presentazione, p. V [wpfilebase tag=file id=934 /]

Interventi all’incontro di studio:

Calogero Muscarà

Per una ricostruzione della storia del pensiero geografico italiano nel secolo XX: dalla geografia coloniale alla geografia dello sviluppo, p. 1 [wpfilebase tag=file id=642 /]

Giampaolo Calchi Novati
Da Assab alla Colonia Eritrea: formazione di una nazione o invenzione del territorio? p. 9 [wpfilebase tag=file id=643 /]
Lamberto Laureti

La geografia coloniale nei congressi geografici italiani, p. 25 [wpfilebase tag=file id=644 /]

Claudio Cerreti
La questione africana e i geografi del dissenso, p. 33 [wpfilebase tag=file id=645 /]

Massimo Quaini
Apparizioni ed eclissi del geografo nell’opera di Jules Verne. Ovvero quando la geografia da «sogno della scienza» diventa «scienza dei sogni», p. 49 [wpfilebase tag=file id=646 /]

Enrico Castelli
La rappresentazione degli africani attraverso le esposizioni di materiale Etnografico, p. 67 [wpfilebase tag=file id=647 /]

Silvana Palma
L’alterità in posa. La rappresentazione dell’Africa nella prima fotografia coloniale italiana, p. 75 [wpfilebase tag=file id=648 /]

Carla Ghezzi
L’Istituto coloniale italiano e le società geografiche fra esplorazione e colonialismo, p. 87 [wpfilebase tag=file id=649 /]

Emanuela Casti Moreschi
La Libia nella cartografia coloniale italiana: Tripoli e Cufra, p. 99 [wpfilebase tag=file id=650 /]

Discussione, p. 123. [wpfilebase tag=file id=660 /]

Francesco Surdich
Stereotipi e propaganda coloniale nella memorialistica italiana sull’Africa (1890-1915), p. 127 [wpfilebase tag=file id=652 /]

Graziella Galliano
La Costa degli schiavi nella carta di padre Francesco Borghero, p. 151 [wpfilebase tag=file id=653 /]

Lidia Moretti
Alcune note sul contributo degli italiani alla conoscenza geografica della Libia, p. 163 [wpfilebase tag=file id=654 /]

Maria Mancini
La spedizione della Società geografica italiana in Tunisia (1875): una possibile lettura, p. 169 [wpfilebase tag=file id=655 /]

Salvatore Bono
Corrispondenze dalla Cirenaica del capitano Giovanni Bottiglia (1881-1882), p. 181 [wpfilebase tag=file id=656 /]

Nicola Labanca
Pregiudizi geografico-razziali negli scritti inediti di Oreste Baratieri, p.189 [wpfilebase tag=file id=657 /]

Roberto Ribera
Il progetto di Ugo Ferrandi per una missione segreta all’oasi di Cufra
e la sua rilevanza nella polemica fra Carlo Maranelli e Paolo Vinassa de Regny (1912), p.199 [wpfilebase tag=file id=658 /]

Attilio Bislenghi
Modelli di colonie nei diari di Giacomo Bove, p.207 [wpfilebase tag=file id=659 /]

Discussione, p.229 [wpfilebase tag=file id=660 /]

Ilaria Luzzana Caraci
Conclusioni dell’incontro di studio, p.236 [wpfilebase tag=file id=661 /]

Contributi agli «Atti»:

Claudio Moffa
Transnazionalità e competizione interimperialistica nella vicenda di Suez. Riflessioni sulla storiografia italiana oltre il «caso Negrelli», p.239 [wpfilebase tag=file id=662 /]

Gabriele Ciampi
Frammenti mnestici e risultanze documentali di un episodio del dibattito
coloniale occorso alla Società di studi geografici. Sua filogenesi, p.263 [wpfilebase tag=file id=663 /]

Caterina Madau
Simbolismo e realtà geografica nella cartografia degli esploratori della Somalia, p.273 [wpfilebase tag=file id=664 /]

Momenti e problemi della geografia contemporanea

Momenti e problemi della geografia contemporaneaAtti del convegno
Momenti e problemi della geografia contemporanea. Convegno internazionale in onore di Giuseppe Caraci geografo storico umanista (Roma, 24-26 novembre 1993)
Genova, Brigati, 1995

Programma del Convegno

A Roma, nel novembre 1993, si è svolto il Convegno Internazionale di studi in onore di Giuseppe Caraci nel centenario della nascita. L’analisi dell’opera di questo geografo, storico, umanista ha ripercorso la pluralità dei campi di indagine che lo appassionarono e che fornirono un prezioso contributo agli studi geografici. La riflessione del Caraci si è soffermata sui temi relativi a Cristoforo Colombo e la scoperta dell’America, Amerigo Vespucci e Giovanni da Verrazzano e sulla storia della cartografia e della geografia.
I contributi pubblicati negli Atti del Convegno sono ordinati in sette parti, di cui la prima dedicata a Giuseppe Caraci. Le altre parti ripercorrono gli itinerari della sua ricerca secondo la seguente articolazione: Le scuole geografiche nazionali a confronto: percorsi e prospettive; Problemi epistemologici e prospettive della geografia contemporanea; La geografia italiana del ‘900; Le vie delle Indie: aspirazioni, esplorazioni e relazioni; Documenti cartografici del Vecchio e Nuovo Mondo ed esperienze di ricerca sul campo.

Indice

Maria Gemma Grillotti Di Giacomo
Introduzione, pp. XI-XII [wpfilebase tag=file id=932 /]

Parte I - Giuseppe Caraci geografo, storico, umanista

Paolo Emilio Taviani
Giuseppe Caraci studioso di Colombo e della scoperta dell’America, pp. 3-9 [wpfilebase tag=file id=706 /]

Luisa D’Arienzo
Giuseppe Caraci studioso di Vespucci, pp. 11-31 [wpfilebase tag=file id=707 /]

Gaetano Ferro
Giuseppe Caraci geografo umanista, pp. 33-41 [wpfilebase tag=file id=708 /]

Luciano Lago
Giuseppe Caraci studioso di storia della cartografia, pp. 43-83 [wpfilebase tag=file id=709 /]

Maria Pia Rota
Giuseppe Caraci e la Corsica, pp. 85-91 [wpfilebase tag=file id=710 /]

Massimo Quaini
A proposito di polemica geografica. Riflessioni in margine al ruolo di Giuseppe Caraci nella geografia italiana, pp. 93-99 [wpfilebase tag=file id=711 /]

Parte II - Scuole geografiche a confronto. Percorsi e prospettive

Philippe Pinchemel
Permanences et évolutions dans la géographie française durant un siècle, pp. 103-111 [wpfilebase tag=file id=712 /]

Cosimo Palagiano
Recenti tendenze della geografia britannica, pp. 113-122 [wpfilebase tag=file id=713 /]

Joan Vilà Valentí
La evolución de la geografía contemporánea en España a lo largo del siglo XX, pp. 123-140 [wpfilebase tag=file id=714 /]

Marcella Arca Petrucci
Temi e problemi di geografia contemporanea in due periodici di lingua portoghese, pp. 141-153 [wpfilebase tag=file id=715 /]

Parte III - Problemi epistemologici e prospettive della geografia contemporanea

Adalberto Vallega
Biforcazioni epistemologiche in geografia umana, pp. 157-177 [wpfilebase tag=file id=716 /]

Maria Gemma Grillotti Di Giacomo
Messaggio culturale e popolarità della scienza geografica nell’età contemporanea, pp. 179-197 [wpfilebase tag=file id=717 /]

Maria Fiori
Principali cambiamenti nella geografia della percezione, pp. 199-210 [wpfilebase tag=file id=718 /]

Isabella Varraso
Geografia e statistica: alcune considerazioni dal versante geografico, pp. 211-228 [wpfilebase tag=file id=719 /]

Maria Giuseppina Lucia
Ecumene marittima: evoluzione e nuove prospettive di un concetto geografico, pp. 229-239 [wpfilebase tag=file id=720 /]

Stefano Torresani
Spazio e tempo nei sistemi informativi geografici: un’analisi preliminare, pp. 241-261 [wpfilebase tag=file id=721 /]

Parte IV - La geografia italiano dal '900

Calogero Muscarà
Per una riconsiderazione critica della storia della geografia italiana nel XX secolo, pp. 265-276 [wpfilebase tag=file id=722 /]

Berardo Cori
Italia: una geografia diversa, pp. 277-286 [wpfilebase tag=file id=723 /]

Gino De Vecchis
L’insegnamento della geografia in Italia nel primo Novecento. Attualità dei problemi di ieri, pp. 287-298 [wpfilebase tag=file id=724 /]

Claudio Greppi
Botero, Gemelli Careri e Vallisnieri: l’esercizio critico di Alberto Magnaghi, pp. 299-314 [wpfilebase tag=file id=725 /]

Claudio Cerreti, Carla Masetti
Per una migliore conoscenza del patrimonio cartografico nazionale. Catalogazioni e schedature, pp. 315-339 [wpfilebase tag=file id=726 /]

Maria Mancini
Breve storia dell’Istituto di Scienze Geografiche e Cartografiche del Magistero di Roma, pp. 341-350 [wpfilebase tag=file id=727 /]

Paola Falcioni
Per una storia della cultura geografica. Le vicende della biblioteca dell’Istituto di Scienze Geografiche e Cartografiche, pp. 351-357 [wpfilebase tag=file id=728 /]

Lidia Moretti
Le tesi di laurea in geografia nella Facoltà di Magistero di Roma (1935-1970), pp. 359-365 [wpfilebase tag=file id=729 /]

Parte V - Le vie delle Indie. Aspirazioni, esplorazioni, e relazioni

Patrizia Licini
Una “Via del tappeto” come motivazione al viaggio in Oriente, pp. 369-397 [wpfilebase tag=file id=730 /]

Nicola Bottiglieri
Luci colori e sguardi nel “Diario” di Colombo, pp. 399-408 [wpfilebase tag=file id=731 /]

Leonardo Rombai
Attività marinare e aspirazioni coloniali toscane nel Nuovo Mondo al tempo di Ferdinando I De’ Medici (1587-1609), pp. 409-425 [wpfilebase tag=file id=732 /]

Francesco Surdich
Il commentario sul “legno santo” di Demetrio Canevari (1602), pp. 427-432 [wpfilebase tag=file id=733 /]

Andrea Miroglio
Istituzioni politiche e strutture del potere nell’America spagnola durante l’età della conquista, pp. 433-446 [wpfilebase tag=file id=734 /]

Simonetta Ballo Alagna
L’America nella relazione secentesca di Orazio Della Rena, pp. 447-455 [wpfilebase tag=file id=735 /]

Dario Manfredi
I lavori della spedizione Malaspina nell’America Centrale, pp. 457-463 [wpfilebase tag=file id=736 /]

Parte VI - Documenti cartografici del vecchio e del nuovo mondo

Cinzia Palazzolo
La toponomastica della carta anonima catalana conservata alla Biblioteca Estense di Modena, pp. 467-476 [wpfilebase tag=file id=737 /]

Graziella Galliano
Alcune osservazioni sulla carta anonima catalana della Biblioteca Estense di Modena e la carta di Albino De Canepa, pp. 477-491 [wpfilebase tag=file id=738 /]

Simonetta Conti
Le carte nautiche “doppie” della famiglia Olives-Oliva, pp. 493-510 [wpfilebase tag=file id=739 /]

Marco Biagiotti
Alcune particolarità raffigurative nelle tavole americane dell’Atlante Millos presso la Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele II di Roma, pp. 511-531 [wpfilebase tag=file id=740 /]

Marina Sechi Nuvole
Carte dell’America Latina disegnate dai salesiani. I viaggi compiuti in 44 anni di missione da don G. e M. Beauvoir nella Patagonia Argentina (1880-1924), pp. 533-564 [wpfilebase tag=file id=741 /]

Parte VII - Esperienze di ricerca sul campo

Remo Terranova
Alcuni aspetti fisici e ambientali della Groenlandia, pp. 567-578 [wpfilebase tag=file id=742 /]

Francesco Bicciato
Geografia umana e “ricerca-sviluppo” nella cooperazione allo sviluppo rurale: un caso argentino, pp. 579-592 [wpfilebase tag=file id=743 /]

Alessandro Di Blasi
Londra: geografia culturale di una metropoli, pp. 593-610 [wpfilebase tag=file id=744 /]