Prossimi appuntamenti (Novembre 2016)

10-12 novembre, presso Università degli Studi di Firenze, International Conference Modern Age Fortifications of the Mediterranean Coast Programma

15 novembre, ore 16,30 presso l’Aula magna dell’Università di Firenze, presentazione dei volumi L’Istituto di Studi Superiori e la cultura umanistica a Firenze, a cura di Adele Dei, 2 voll. Pisa, Pacini, 2016 | Invito

19 novembre, a Ravenna, presso la Biblioteca Classense, Convegno di Studi Lucio Gambi, Ravenna e la Romagna. Un geografo per la storia | Invito | Locandina

Call for papers: “II convegno internazionale dedicato alle fortificazioni dell’Età Moderna nella costa del Mediterraneo”

FORTMED 2016 è il Convegno Internazionale dedicato alle fortificazioni dell’Età  Moderna  nella  costa  del  Mediterraneo, giunto alla sua 2° edizione,   dopo   l’esperienza   inaugurale   svoltasi   a   Valencia nell’ottobre del 2015.
Il convegno si terrà nei giorni 10, 11 e 12 Novembre 2016 presso spazi definiti a cura del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze.
L’obiettivo  principale  della conferenza è lo scambio di conoscenze e la condivisione per una migliore comprensione, valutazione, gestione e valorizzazione  della  cultura e del Patrimonio che si sono sviluppati lungo la costa del Mediterraneo in Età Moderna, al fine di favorire la diffusione dei risultati conseguiti.
Il   congresso   avrà   un   carattere   multi-disciplinare,   a   cui parteciperanno  architetti,  ingegneri, archeologi, storici, geografi, cartografi,  operatori e amministratori del Patrimonio, professionisti del  settore  turistico, restauratori ed esperti nella comunicazione e diffusione   dei  Beni Culturali. Seguendo l’idea di voler favorire il concretarsi di una visione  collaborativa e integrata che sia adeguata per la nostra epoca.

Sito web: www.fortmed.eu

SCADENZA PRESENTAZIONE ABSTRACT: 5 MARZO 2015

Ereditare il passato e progettare il futuro. Geografie dalla Firenze capitale alla città metropolitana

Nei giorni 22-23 ottobre 2015 a Firenze, presso l’Aula Magna del Rettorato (Piazza San Marco 49), si terrà il convegno Ereditare il passato e progettare il futuro. Geografie dalla Firenze capitale alla città metropolitana, organizzato dalla Società di Studi Geografici e dalla Società Geografica Italiana.

Programma

Il Convegno partecipa alla ricorrenza dei 150 anni di Firenze Capitale per discuterne il rapporto, storico ed attuale, con la geografia. Ogni Città Capitale, infatti, intrattiene un rapporto privilegiato con questa disciplina, non soltanto perché attraverso la geografia si esprimono il potere e il signoraggio territoriale, ma perché sono intimamente geo-grafici il progetto e la gestione amministrativa di ogni processo di formazione dello Stato.

La prima e la seconda parte del Convegno illustrano come la Geografia italiana abbia origine nella Firenze Capitale lorenese e poi unitaria e si sviluppi in seguito mante-nendo una saldissima radice fiorentina nelle vicende che giungono alla Repubblica e infine a oggi.

La terza parte guarda al presente e al futuro, discutendo spunti critici che la pluralità delle geografie (economica, politica, sociale e culturale) individua oggi per la Firenze di domani.

La Tavola rotonda è chiamata a dibattere queste sollecitazioni in un confronto a più voci in cui il sapere geografico incrocia gli altri saperi disciplinari e le fonti delle politiche territoriali e dell’azione amministrativa.

 Il 27 ottobre 2015, presso l’Istituto Geografico Militare (Via C. Battisti 10, Firenze), alle ore 11, ci sarà l’inaugurazione della mostra Firenze e la cultura dell’utile. Cartografia e Geografia dai Lorena ai Savoia

a cura di Andrea Cantile e Leonardo Rombai.

Conference “Mediterranean Architectural Heritage: Coastal Fortifications in Spain, Italy, and Greece”

florence101114
10 november 2014, 2.30-5.00 pm, conference Mediterranean Architectural Heritage: Coastal Fortifications in Spain, Italy, and Greece.

Digital Survey and Documentation of the Archaeological and Architectural sites, UNESCO World Heritage List, Parallel event
18th 1COMOS General Assembly and Symposium on “Heritage and Landscape as Human Values”
ORSANMICHELE – Florence, Via dell’Arte della Lana I (8-23 november 2014, 2.00 – 5.00 pm).

Programme

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

Il giorno 29 novembre 2013 è indetta l’Assemblea ordinaria dei soci del CISGE per il rinnovo delle cariche sociali.
L’Assemblea si terrà a Firenze, in occasione della giornata di studi “La rappresentazione plastica del territorio tra Ottocento e Novecento”, presso la sede dell’Istituto Geografico Militare (Via Cesare Battisti, 12), in prima convocazione alle ore 7.00 e in seconda convocazione alle ore 13, nell’aula De Vecchi.
Ricordiamo a tutti che per l’ingresso all’IGM i partecipanti dovranno essere muniti di un documento di identità valido.

Si discuterà il seguente o.d.g.:

  1. Comunicazioni del Coordinatore centrale
  2. Presentazione delle candidature
  3. Nomina del Presidente del seggio e degli scrutatori
  4. Operazioni di spoglio delle schede
  5. Ammissione nuovi soci
  6. Approvazione bilancio consuntivo 2013 e bilancio preventivo 2014
  7. Attività scientifica 2014
  8. Situazione “Geostorie”
  9. Nomina e insediamento del nuovo Comitato di coordinamento e delle varie cariche
  10. Varie ed eventuali.

Per coloro che non potranno partecipare di persona alle procedure per il rinnovo delle cariche del Comitato di coordinamento sarà possibile votare facendo pervenire presso la sede sociale (ca Annalisa D’Ascenzo, co ex DSSGA, Università degli Studi Roma Tre, Via Ostiense, 234-236, 00144 Roma), l’apposita scheda (che verrà inviata a breve). In questo caso verranno prese in considerazione le schede giunte entro le ore 12.00 del 22 novembre 2013.
Con l’occasione si ricorda che il materiale per le votazioni è stato inviato a quanti (persone fisiche) risultavano in regola con il pagamento del 2013.
L’elenco degli aventi diritto al voto ed eleggibili è consultabile sul sito del CISGE (Vita del Centro); i soci sono cortesemente pregati di verificare la loro posizione per evitare eventuali possibili disguidi e di darne tempestiva comunicazione a questa segreteria.

– Esito delle votazioni del 29 novembre 2013 per il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2014-2016
– Elenco dei soci eleggibili/votanti per il triennio 2014-2016
– Candidature per le elezioni di rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2014-2016

Call for paper – La rappresentazione plastica del territorio tra Ottocento e Novecento

L’Istituto Geografico Militare e l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, in collaborazione con il Centro Italiano per gli Studi Storico-Geografici, hanno organizzato per venerdì 29 novembre 2013 una giornata di studi sul tema “La rappresentazione plastica del territorio tra Ottocento e Novecento“, indirizzata a studiosi, ricercatori, conservatori e collezionisti di plastici storici topografici e geologici.

Testimoni di un’epoca e segno tangibile della volontà di uomini di scienza e di governo, di tecnici, di artisti e di artigiani, i plastici hanno saputo trasmettere immagini fedeli ed immediatamente comprensibili del territorio per le più ampie applicazioni civili e militari: dalla pianificazione delle attività belliche della Grande Guerra e delle imprese coloniali, alle sintesi prodotte per l’avvio di importanti attività estrattive ed industriali, agli studi legati al rischio geologico, alla didattica, alla diffusione delle conoscenze del territorio italiano, in occasione delle Esposizioni internazionali tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900, alla pianificazione delle grandi opere infrastrutturali del Paese.
La giornata di studi consentirà anche di saggiare la possibilità di avviare una ricognizione nazionale dei plastici topografici e geologici, presenti in collezioni o come esemplari unici nei vari enti pubblici e privati italiani.
La partecipazione è libera e gratuita. Per esigenze organizzative è richiesta la previa iscrizione, segnalando i seguenti dati: nome, cognome, ente di afferenza, posizione e recapito e-mail.

Le proposte di partecipazione (relazioni scientifiche e poster) potranno essere inviate al Comitato scientifico entro il 25 ottobre 2013, complete di: autore, ente di afferenza e posizione, titolo, riassunto di cinquecento battute (spazi esclusi) e l’indicazione preferenziale per relazione o poster.

Il Comitato scientifico comunicherà il programma dei lavori entro il 31 ottobre 2013.

Comitato scientifico:
Annalisa Berzi – Club Alpino Italiano
Andrea Cantile – Istituto Geografico Militare
Myriam D’Andrea – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale
Luisa Rossi – Centro Italiano per gli Studi Storico-Geografici

Le proposte di partecipazione e le richieste di iscrizione alla giornata di studi vanno inviate a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: caservbiblio@geomil.esercito.difesa.it

Bando
Sito web IGM

Presentazione del “Trattato d’Abaco”

Giovedì 24 ottobre 2013, alle ore 11: 00 (Tribuna d’Elci della Biblioteca Medicea Laurenziana, Firenze, Piazza di San Lorenzo, 9), la Biblioteca Medicea Laurenziana e la Fondazione Piero Della Francesca Di Sansepolcro invitano alla presentazione del Trattato d’abaco di Piero Della Francesca (Codice Ashburnhamiano 359*- 291*, n. 280), secondo volume dell’Edizione Nazionale degli Scritti di Piero della Francesca edito dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (Roma, Libreria dello Stato, 2012). Relatore il Prof. Enrico Giusti dell’Università degli Studi di Firenze.

Saranno presenti anche i componenti della Commissione Scientifica per l’Edizione Nazionale Ottavio Besomi, Marisa Dalai Emiliani (Presidente), Carlo Maccagni, con i curatori del volume Enrico Gamba, Vico Montebelli, Enzo Mattesini, Alessandra Sorci, Vladimiro Valerio.