Iniziative per Rizzi Zannoni a Napoli (maggio 2014)

Nel mese di maggio si svolgeranno alcune importanti iniziative portate avanti dai vari membri del Comitato Nazionale di Coordinamento per le celebrazioni del Bicentenario della morte di Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (Padova 1736 – Napoli 1814).

Domenica 18 maggio, a Napoli, a Castel Sant’Elmo si terrà la manifestazione pubblica organizzata dall’Unione Astrofili Napoletani, con il patrocinio dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte, articolata in una rara mostra sugli orologi solari a Napoli, osservazioni astronomiche e dimostrazioni didattiche sull’uso degli orologi solari, e tracciamento della linea meridiana che vedrà il coinvolgimento dei presenti, sul medesimo luogo dove G.A. Rizzi Zannoni compì le sue osservazioni nel 1782.

Programma

* * *

Martedì 20 maggio, nell’esatto anniversario della morte del Rizzi Zannoni, avrà luogo la presentazione e inaugurazione della Mostra Documentaria e Iconografica allestita dall’Archivio di Stato di Napoli. In questa occasione, saranno esposti un centinaio di documenti originali che tratteggiano la vita e le attività di Rizzi Zannoni a Napoli dal 1781 al 1814, ma i primi documenti partono dal 1762, dall’esperienza parigina di Galiani e dalla formazione della prima carta del Regno di Napoli, realizzata da Rizzi Zannoni, proprio a Parigi nel 1769. Così come vi sarà un’appendice che arriva al 1837 per la questione dei confini con lo Stato Pontificio, avviata dal nostro negli anni 1794-98 e conclusasi solo col trattato tra i due Stati nel 1840. E’ in corso di pubblicazione un catalogo-guida alla mostra. La mostra si chiuderà a fine agosto.

Per questa data, l’attivissima Unione Astrofili Napoletani, con i buoni auspici dell’Ing. Antonio Coppola ha progettato, programmato e finanziato un annullo postale speciale, che sarà gestito dalle Poste Italiane: chi vorrà, potrà farsi affrancare una busta, un lettera, un biglietto, oppure la speciale cartolina postale ideata dallo stesso Ing. Coppola, con la pianta della città di Napoli del 1790. Chi avesse problemi a partecipare all’evento, ma fosse interessato alla speciale cartolina postale, ne può fare richiesta ai Prof. Vladimiro Valerio (vladimir@iuav.it) o Ing. Antonio Coppola (ing.coppola@libero.it), che si sono resi gentilmente disponibili a fare il possibile per soddisfare le nostre richieste.

Programma

I processi di riqualificazione eco-sostenibile nei luoghi e sistemi turistici locali wellness-oriented

Gruppo di Lavoro A.Ge.I.
“Dai luoghi termali ai poli e sistemi locali di turismo integrato”

CONVEGNO DI STUDI

I processi di riqualificazione eco-sostenibile
nei luoghi e sistemi turistici locali wellness-oriented

EX MONASTERO DEI BENEDETTINI
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANISTICHE
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI CATANIA
Piazza Dante, 32 – Catania
20-22 maggio 2013

Programma

Università di Catania – Associazione dei Geografi Italiani

Convegno annuale AIC 2013

Dall’8 al 10 maggio 2013 si terrà, presso l’Università di Sassari, il Convegno annuale dell’Associazione Italiana Cartografia “Stati generali della Cartografia”.

Fare il punto sulla situazione attuale della produzione e diffusione della carta, da quella storica e del passato più recente alle nuove applicazioni di carattere informatico, non trascurando il mondo dei mappamondi virtuali e, oggi, del “wiki” applicato anche alla rappresentazione dei dati geografici, è l’obiettivo di questo convegno organizzato a Sassari dall’Associazione Italiana di Cartografia.

Programma

Il CISGE patrocinerà l’evento.

EGEA EuroMed Congress 2013

Fino al 21 gennaio sono aperte le adesioni al Congresso annuale EuroMed dell’EGEA, che si terrà a Cadice dal 1° al 5 maggio 2013.

L’EGEA (Associazione Europea di Geografia per studenti e giovani studiosi) è una federazione europea di associazioni studentesche di Geografia. Sotto l’egida dell’EGEA, ogni sezione locale promuove l’organizzazione di convegni e incontri, la realizzazione di pubblicazioni e favorisce la mobilità studentesca. Fondata nel 1987 da studenti provenienti dalle università di Varsavia, Barcellona e Utrecht, EGEA è suddivisa in quattro “regioni”: North and Baltic, Eastern, Western, EuroMed.

Il Congresso Euromed del 2013 è organizzato dalle sezioni locali di Madrid, Barcellona e Siviglia, avrà come tema principale “Living the borders” e sarà articolato in nove workshop.

La partecipazione è riservata agli studenti e ai giovani studiosi di Geografia, i quali dovranno versare una quota di 97 euro, che include l’alloggio e i pasti per tutto il periodo del congresso e alcune escursioni didattiche.

Maggiori informazioni su come iscriversi e partecipare, sul sito del Congresso.