Giovanni Antonio Rizzi Zannoni scienziato del Settecento veneto

15 – 16 maggio 2014, ore 15.00
Venezia, Palazzo Loredan – Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Programma

Giovedì 15 maggio 2014
Ore 15.00

Apertura dei lavori
Gian Antonio Danieli
Presidente dell’Istituto Veneto
Vladimiro Valerio
Università Iuav di Venezia
Introduzione

Moderatore: Vladimiro Valerio
Università Iuav di Venezia
Mary Pedley
University of Michigan, U.S.
The Culture of French Cartography in the European Enlightenment
Francesca Fantini D’Onofrio
Archivio di Stato di Padova
Documenti padovani per la storia di Rizzi Zannoni
Massimo Turatto, Valeria Zanini
Osservatorio Astronomico di Padova
La tesa parigina di Rizzi Zannoni
Giuliana Mazzi
Università degli studi di Padova
Rizzi Zannoni a Padova
Raffaele Santoro
Archivio di Stato di Venezia
Documenti veneziani per la storia di Rizzi Zannoni

Discussione

Venerdì 16 maggio 2014
Ore 9.00

Moderatore: Carlo Maccagni
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Markus Heinz
Staatsbibliothek zu Berlin Preussischer Kulturbesitz
La scuola cartografica di Norinberga
Riccardo Battocchio
Seminario Vescovile di Padova
La corrispondenza di Rizzi Zannoni e i documenti biografici
Giuseppe Gullino
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti; Università degli studi di Padova
Una città in ascesa: Padova nello scorcio della Serenissima
Vladimiro Valerio
Università Iuav di Venezia
Rizzi Zannoni a Napoli
Andrea Cantile
Istituto Geografico Militare
Le matrici cartografiche dell’Officina Topografica

Discussione

Accompagnerà il convegno una mostra documentaria allestita nelle sale del piano nobile di palazzo Loredan, sede storica dell’Istituto Veneto.

La mostra sarà visitabile ad ingresso libero nei giorni feriali dal 15 al 24 maggio (dalle ore 10 alle ore 17) e domenica 25 maggio (dalle 10 alle 16).

Mostra documentaria “Un geografo alla corte dei Re di Napoli”

All’interno delle celebrazioni per il bicentenario della morte di Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (1736-1814) è stata organizzata a Napoli la mostra documentaria Un geografo alla corte dei Re di Napoli, che verrà inaugurata giovedì 20 maggio, ore 16.00, presso l’Archivio di Stato (Chiostro del Platano, 20 maggio-31 agosto 2014).

Invito

II° mostra internazionale CARTA ANTICA

Il 10 maggio 2014 (ore 11.00-18.00) si svolgerà la II° mostra internazionale CARTA ANTICA a MILANO, organizzata dall’Associazione Culturale CivitellArte con il patrocinio dell’Associazione Roberto Almagià Associazione Italiana Collezionisti di Cartografia Antica e del Museo della Cartografia Lombarda.

La mostra si terrà presso l’Hotel Michelangelo di Milano (50 mt. da P.zza Duca d’Aosta − Stazione Centrale).

Alle ore 15.30 Annalisa D’Ascenzo, ricercatore universitario all’Università degli Studi ROMA TRE, presenterà il suo volume “Cultura geografica e cartografia in Italia alla fine del Cinquecento – Il Trattato Universale di Urbano Monte

Saranno presenti alcuni dei più importanti mercanti italiani e stranieri di: carte geografiche, vedute, antichi maestri, decorative, grafica moderna, fotografie d’epoca, atlanti, libri antichi di ogni tematica, libri di montagna e stampe, laghi lombardi ecc..

Per maggiori informazioni www.cartanticamilano.itinfo@cartanticamilano.it

ELENCO ESPOSITORI

Quattrocentesimo anniversario della nascita del gesuita trentino Martino Martini

In occasione del Quattrocentesimo anniversario della nascita del gesuita trentino Martino Martini (1614- 1661), che fu uno dei successori di Matteo Ricci nell’azione missionaria in Cina, oltre che famoso cartografo e geografo, sabato 8 marzo verrà presentato ufficialmente a Trento il nuovo francobollo a lui dedicato (palazzo Roccabruna, ore 16.00), il primo italiano dopo quello cinese del 2007.

Ai rapporti fra l’Europa e la Cina il Centro studi “Martino Martini” ha da poco dedicato la mostra Sapore di tè, profumo di oppio. Commerci, cultura, conflitti tra Europa e Cina dal XVIII al XX secolo.

Link utili:
Il Centro Studi “Martino Martini”
Il francobollo cinese del 2007
La mostra