Ottavo Seminario Dalla mappa al GIS

Per un atlante della Grande Guerra

21 e 22 maggio 2014
Laboratorio geocartografico “Giuseppe Caraci”
Dipartimento di Studi Umanistici – Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense, 234/236 (metro B, fermata “Marconi”)

Presentazione
Tema conduttore dell’Ottavo seminario di studi storico-cartografici “Dalla mappa al GIS” è la ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale, da cui il sottotitolo Per un Atlante della Grande Guerra. È intenzione degli organizzatori non solo di proporre spunti e favorire riflessioni sull’utilizzo dei laboratori geocartografici universitari come sostegno alla didattica e alla ricerca, ma in particolare, riunendo studiosi provenienti da più aree disciplinari, di ipotizzare alcune linee guida per una possibile collaborazione a un progetto comune, finalizzato alla realizzazione di un Atlante della Grande Guerra.
In considerazione del carattere interdisciplinare del Seminario, la definizione delle sessioni al suo interno è alquanto varia e privilegia tanto ambiti di ricerca con stretto riferimento alle trasformazioni prodotte sul territorio prima, durante e dopo lo svolgimento del conflitto mondiale, quanto tematiche relative al recupero, tutela e valorizzazione del patrimonio storico-culturale della “memoria storica” della Prima Guerra Mondiale, attraverso anche l’utilizzo delle più recenti tecnologie (allestimento di siti web e di portali, ideazione di percorsi virtuali con i GIS, condivisione di base dati on line, …).
L’incontro, come ogni anno, è articolato in una serie di interventi distribuiti in più sessioni. Accanto ad esse, è prevista anche una sessione poster, collegata all’argomento delle due giornate di studio e finalizzata alla presentazione di ricerche in corso e di lavori con taglio più circoscritto.

Programma
Programma con abstract

Streaming del Seminario